The Blue Stars


vittorio-e-armando-1.jpg 
"The Blue Stars" in embrione
Sala Danze Massaua di Torino - 1963,  con Armando BERTINETTI al basso e Vittorio BUSSOLINO alla chitarra, in perfetto stile "Shadows"

 
1963 Torino - Prima foto ufficiale
Da sinistra:Elio LOMUNNO (batteria) - Enrico CASALI (chitarra)
Fausto CANTARELLA (basso) - Pier Giorgio CASALI 1940-2003 (chitarra)

 
1963 Torino - Sala Danze Massaua - La "gavetta" nei locali torinesi. in quell'occasione battesimo della prima divisa (indispensabile a quell'epoca!), composta da pantaloni bianchi, camicia color carta zucchero, cintura nera con stellette.  La formazione si arricchisce con l'inserimento del cantante Bruno ALTARE e del tastierista Pino BERTETTO.


Torino 1964 - Partecipiamo al 1° Festival delle Orchestre Piemontesi e vinciamo. Sopra la locandina con tutti i partecipanti. Sotto la intervista all'organizzatore Verde curata dal giornalista del TG regionale Cesare CASTELLOTTI.



Premiazione (Elio, Enrico, Pino)


Premiazione (Bruno, Fausto, Giorgio) presentazione a cura di Gianni Liboni


Premiazione (tutti insieme)
 
panoramica.jpeg
Panoramica della serata finale
 

1964 Torino, Oratorio di Santa Rita - Festa di beneficenza


1964 Sala danze La Perla
In posa shadowiana con chitarra Hagstrom III, Corland 40 watt e Baby Binson Eco

 
Successivamente facemmo conoscenza con il cantante Enrico BOMBARDIERI, il quale ci prospettò la possibilità di suonare in Germania, e dopo numerosi ripensamenti accettammo. Il bassista Fausto CANTARELLA non potè seguirci per motivi di lavoro e venne sostituito da Tony GALLO. Anche il batterista Elio LOMUNNO rinunciò e le bacchette passarono a Mario BIANCO, il quale dovette rinunciare a sua volta per motivi personali. Subentrò Silvano STOIA e nell'agosto del '65 partimmo alla volta di Emden, per poi spostarci a Soltau e a Dorverden.
 
Sant ambrogio
1965 - Sant'Ambrogio 
da sinistra: Enrico Bombardieri (voce) - Enrico Casali (tastiera) - Tony Gallo (basso e voce)
Mario Bianco (batteria) - Pier Giorgio Casali (chitarra)


Partenza per la germania
1965 - Foto artistica scattata a Sant'Ambrogio - da sinistra:
Enrico BOMBARDIERI (voce) - Mario BIANCO (batteria)
Pier Giorgio CASALI (chitarra, armonica)
Enrico CASALI (chitarra) - Tony GALLO (basso e voce)

 

scrivania.jpeg

 1965 - In Germania, a Soltau, Tanzbar "Libelle" - da sinistra:
Tony GALLO (basso e voce)  Silvano STOIA (batteria) Piergiorgio CASALI (chitarra) Enrico CASALI (chitarra)

dorverden2.jpg
1965 - In Germania, a Dorverden

 casa1.jpg

 casa2.jpg
1965 - Prove casalinghe e relax dopo il rientro dalla Germania
Piergiorgio CASALI - Tony GALLO - Silvano STOIA - Enrico CASALI



1966 - Torino Hotel Ambasciatori
 
 
palau2.jpg
1966 - Palau - Camping Baia Saraceno

Blue stars manifesto 
1967 - Manifesto

manifesto-1.jpg
manifesto-2.jpg
1966 - Altri provini per manifesto

Nel 1967 approdiamo al Mont Blanc di Aosta con la seguente formazione:

Luciana PUDDU (voce) - Enrico CASALI (chitarra, tastiera) - Pier Giorgio CASALI (chitarra) - Tony GALLO (canto e basso) Roberto DI FALCO (batteria) -  Roberto DI FALCO subentra a Silvano STOIA

 
1966 - Morgex
 
mont-blanc.jpg
1967 - Carnevale al Dancing "Mont Blanc" di Aosta
 
Tony GALLO lascia il gruppo per iniziare l'attività  nelle crociere, e subentrerà  Ferdinando CICCOLARI MICALDI.
 
leroy.jpg
1967 - Torino Sala Danze "LE ROY"
da sinistra: Roberto DI FALCO, Enrico CASALI, Ferdinando CICCOLARI MICALDI, Piergiorgio CASALI
 
1967 - Sala Danze Le Roi di Torino
in compagnia di Ferdinando CICCOLARI MICALDI, nuovo bassista
 
l'ultima formazione nel 1972, a Pollein (Aosta)
da sinistra: Franco VILLENEUVE (batteria e voce) - Fausto IMPERIAL (basso e voce)
Pier Giorgio CASALI (chitarra e voce) - Enrico CASALI ( chitarra, tastiera e voce)
 
 Enrico angelo e roberto 2018
 
24 Maggio 2018 - Di nuovo insieme dopo 50 anni! Enrico, Angelo, Roberto
Ricordando Giorgio

 

DOPO 50 ANNI

Blue stars manifestoEnrico angelo e roberto 2018

di nuovo insieme : Enrico, Angelo e Roberto - 24 Maggio 2018

ricordando Giorgio

♦♦♦

Aggiunto un nuovo racconto: "Un momento di celebrità"